homepage versione italiana english version version français
lo studio Maurizio Cassano aree di intervento dove siamo
Consulenza societaria
Consulenza tributaria
Consulenza fiscale
Ristrutturazione di imprese
Terzo settore
Privacy
Internazionalizzazione dell'impresa
Consulenza finanziaria
Fiscal Due Diligence e pre-auditing
Consulenza del lavoro
Procedure concorsuali
Audit e Revisione Legale
Consulenza contabile
Link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari dello studio pubblicazioni convegni novità
Riscossione con ritocchi leggeri
Duilio Liburdi e Massimiliano Sironi - Italia Oggi - pag. 28
Il decreto legge fiscale approvato ieri, con la fiducia, dal Senato non tiene conto delle difficoltà legate alla liquidità reale e degli incastri con altre norme emergenziali. Sulla riscossione il decreto ha previsto un mini rinvio al 9 dicembre che con il periodo di tolleranza arriva al 14 dicembre, per i pagamenti delle rate da rottamazione e saldo e stralcio del 2020 e 2021. Il nuovo termine sostituisce quello del 30 novembre previsto dal decreto legge n. 146/2021. La proroga a 180 giorni dei termini per il pagamento delle cartelle si scontra con il mancato coordinamento delle norme che decadranno alla fine dell’anno e la rimessione in termini per gli avvisi bonari è solo un doppione di una norma precedente. Quest’ultima misura consente di pagare, entro il 16 dicembre 2021, le somme derivanti dagli avvisi bonari che non sono state assolte nel periodo tra l’8 marzo 2020 ed il 31 maggio 2020. La vecchia sanatoria richiedeva il pagamento entro il 16 settembre.
| copyright STUDIO CASSANO ® Sito Ufficiale - Dott. Maurizio Cassano Commercialista | partita iva: 08603290159| site by metaping | admin |