homepage versione italiana english version version français
lo studio Maurizio Cassano aree di intervento dove siamo
Consulenza societaria
Consulenza tributaria
Consulenza fiscale
Ristrutturazione di imprese
Terzo settore
Privacy
Internazionalizzazione dell'impresa
Consulenza finanziaria
Fiscal Due Diligence e pre-auditing
Consulenza del lavoro
Procedure concorsuali
Audit e Revisione Legale
Consulenza contabile
Link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari dello studio pubblicazioni convegni novità
Monitoraggio continuo dei ruoli per evitare danni ai contribuenti
Laura Ambrosi e Antonio Iorio - Il Sole 24 Ore - pag. 39
Nel decreto fisco-lavoro è stata introdotta la stretta che prevede la non impugnabilità degli estratti di ruolo e la ridotta possibilità di ricorrere contro ruoli e cartelle invalidamente notificate. Queste misure potrebbero concretamente limitare la difesa di molti contribuenti destinatari di un errore dell’agente della riscossione. Il Governo ieri ha posto la fiducia al Senato. Il voto era in programma in tarda serata. Il testo esclude, senza deroghe, l’impugnabilità dell’estratto di ruolo e prevede che ruolo e cartella invalidamente notificata si possano impugnare solo in caso di evidente pregiudizio. La nuova disposizione viene introdotta per ridurre i numerosi procedimenti promossi dai contribuenti che immotivatamente impugnerebbero l’estratto di ruolo. Non è stato considerato, però, che se il contribuente avvia una lite immotivata è condannato al pagamento delle spese legali e che se impugna spesso è costretto per un errore dell’agente della riscossione. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Professionisti in rivolta contro la non impugnabilità degli estratti di ruolo’ - pag. 28)
| copyright STUDIO CASSANO ® Sito Ufficiale - Dott. Maurizio Cassano Commercialista | partita iva: 08603290159| site by metaping | admin |