homepage versione italiana english version version français
lo studio Maurizio Cassano aree di intervento dove siamo
Consulenza societaria
Consulenza tributaria
Consulenza fiscale
Ristrutturazione di imprese
Terzo settore
Privacy
Internazionalizzazione dell'impresa
Consulenza finanziaria
Fiscal Due Diligence e pre-auditing
Consulenza del lavoro
Link
rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari dello studio pubblicazioni convegni novità
Airbnb, ritenuta per agenti e portali
Luca De Stefani - II Sole 24 Ore - pag. 23
Tassa sugli affitti brevi. Lunedì 16 ottobre scadono i termini per il versamento delle ritenute operate sugli emolumenti fatti ai locatori. La ritenuta del 21% va operata anche quando l’intermediario delega terzi a incassare e versare. L’Agenzia delle Entrate in prossimità della scadenza ha fornito chiarimenti per risolvere dubbi e incertezze soprattutto sull’obbligatorietà o meno, da parte degli intermediari, di applicare la ritenuta già sui canoni pagati dal conduttore all’intermediario dal 1°giugno 2017 all’11 settembre 2017. Con la circolare n. 24/E/2017 di ieri l’Amministrazione finanziaria lascia agli uffici la discrezionalità di sanzionare i versamenti omessi prima dell’11 settembre. E’ scontato, pertanto, che l’obbligo sia partito solo dai canoni d’affitto incassati dagli intermediari dopo l’11 settembre. La ritenuta, però, va trattenuta solo all’atto del pagamento al beneficiario e solo da questo momento può essere determinata la scadenza del suo versamento con l’F24. Per l’adempimento non è rilevante la residenza in Italia. La ritenuta si applica sul canone lordo. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Affitti corti con fisco tollerante’ – pag. 29)
| copyright STUDIO CASSANO ® Sito Ufficiale - Dott. Maurizio Cassano Commercialista | partita iva: 08603290159| site by metaping | admin |